sabato 31 dicembre 2011

dov'ero rimasta??!

Eccomi qua!!! non potevo mancare nel darvi un ultimo saluto per questo 2011 e un caro augurio per il nuovo anno che e' in arrivo. 
E' un bel po' di tempo che manco da queste pagine. 
I lavori di manutenzione della casa sono durati più' del previsto, con ritardi da parte dell'impresa, e da quello che sento, parlando con amiche, non mancano mai, e tra questi ritardi c'e' stato anche un mio stop, all'impresa, ma di pochi giorni e li ho dedicati a mia mamma per aiutarla a prepararsi per il viaggio per New York, c'erano le ultime spese da fare, la preparazione della valigia… va bene che ha deposto le pentole, e' stata una brava mamma/cuoca, ma anche la valigia, lei che ci rifaceva le valigie perché' non andavano mai bene!!!
così' ho esaudito la sua richiesta d'aiuto alla preparazione della valigia…la sto' viziando e a lei piace molto farsi viziare!
Poi l'ho accompagnata a Bologna all'aeroporto e se ne andata a trovare mio fratello e famiglia per quasi due mesi.
L'impegno di questi lavori mi ha lasciata distrutta, sposta cose, impacchetta, briga a destra e sinistra, polvere ovunque…quindi ad un certo punto ho proprio deciso di dedicarmi alla casa e ai miei gatti, arrivavo a fine giornata che non sapevo più chi fossi!
Se ne sono andati tutti poco più di due settimane fa ed ora sono alle prese a sistemare la mia casa e una stanza a studio/libreria che e' al piano terra, ed oggi gli ho dedicato del tempo.
Finalmente uno spazio un po' magico, dove posso riunire tutti i miei libri e riviste di cucina, molti di loro erano in cantina, libri e riviste
vecchie e nuove, molti di loro mi hanno accompagnata e aiutata nel mio lavoro di Food Stylist quando ero a Milano e molti di questi acquistati nei miei viaggi a New York, miei cari amici di viaggio!
Questa e' la ricetta per un 2012 sereno

Penne al Kamut piene di S
350 g (ma anche 400g) di penne al kamut la Terra e il Cielo
4 scalogni
1 cespo di scarola
200 g di salmone affumicato
2 coste di sedano prese dal cuore e con le foglie
20 g di pistacchi
il succo di 1/2 arancia
creme fraiche
olio extravergine di oliva
1 peperoncino
sale
Rosola in una padella gli scalogni a fettine con due cucchiai di evo e il peperoncino tritato, aggiungi le coste di sedano tagliate a dadi e fai dorare leggermente  
unisci la scarola tagliata grossolanamente e fai ammorbidire su fuoco vivace per pochi minuti mescolando spesso gli ingredienti, aggiungi il succo d'arancia, mescola e sistema di sale
nel frattempo cuoci la pasta

scolala al dente, tenendo da parte un poco di acqua di cottura, e aggiungila alla scarola
fai insaporire su fuoco vivace e aggiungi un poco dell'acqua di cottura per rendere la preparazione più morbida
aggiungi i pistacchi tritati con le foglie di sedano e il salmone a listarelle, mescola bene
completa ciascuna porzione con 1/2 cucchiaio di creme fraiche e un giro di evo e...
Buon Appetito!









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...