sabato 17 marzo 2012

Il calore della cucina

Il calore della cucina - http://yayafood.blogspot.it/ by Anna Grazia
Il calore della cucina, a photo by Anna Grazia on Flickr.

Buon sabato a tutti! :)

Buon sabato a tutti! :) by Anna Grazia
Buon sabato a tutti! :), a photo by Anna Grazia on Flickr.

Buon sabato e buon w-end Bloggers!!!

venerdì 16 marzo 2012

Coppetta con ricotta al profumo d'arancia e mele al forno

Il giovedì c'e' il mercato e c'e' un piccolo e storico banco dove hanno una buona ricotta di pecora ed ogni tanto mi piace prenderla per preparare dei dolci o per condire una pasta. L'idea era questa quando l'ho comprata ma poi ho pensato che un dolcetto semplice e veloce non poteva far altro che farci del bene!
Ingredienti

2 mele
2 albicocche secche 
la buccia di mezzo limone
1 pezzetto di un baccello di vaniglia
1 cucchiaio di Brandy
2 cucchiai rasi di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele
200 g di ricotta
1 cucchiaio e 1/2 di marmellata all'arancia Agrimontana
1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere
70 g di cioccolato fondente
sale
Taglia le mele a dadi e le albicocche a piccoli dadini, metti la frutta in una ciotola e aggiungi la buccia di limone tritata, il Brandy e lo zucchero, taglia a metà la vaniglia e con la punta del coltellino raschia i semini e metti tutto nella ciotola con le mele, mescola bene e lascia riposare per 10/15 minuti
In un'altra ciotola metti la ricotta, il peperoncino e la marmellata, amalgama bene gli ingredienti e lascia riposare per 5 minuti. Grattugia parte della cioccolata sul fondo di 4 coppette poi suddividi la ricotta aromatizzata. Sciogli il cioccolato rimasto a bagnomaria con un pizzico di sale
Trasferisci le mele in una teglia ricoperta con della carta da forno in un unico strato, poi aiutandoti con una forchetta, ma va bene anche un cucchiaino, distribuisci il miele sulla superfice delle mele e cuoci in forno riscaldato a 200 per 10 minuti
Fai intiepidire le mele poi suddividile sulla ricotta cercando di fare delle porzioni eque! Con un cucchino distribuisci il cioccolato sulle coppette e…
Buon appetito!


















giovedì 15 marzo 2012

e la ricetta domani

I classici con le uova

Ogni tanto mi piace rimettere il naso e proporvi un servizio pubblicato del mio lavoro di Food Stylist, lavori fatti e pubblicati nel mio periodo milanese dove, appunto, ho potuto lavorare e divertirmi come food stylist. Questo è un servizio uscito su "ANNA", Maura Radaelli era, ed è ancora, la redattrice di riferimento per il food, il fotografo è Giandomenico Frassi, le ricette e la realizzazione sono mie







mercoledì 14 marzo 2012

Orecchiette Benedetto Cavalieri con cime di rapa e vongole


Orecchiette Benedetto Cavalieri con cime di rapa e vongole

Ingredienti
200 g di Orecchiette Benedetto Cavalieri
500 g di vongole
150 ml di vino bianco
200 g di cime di rapa già pulite
un ciuffo di prezzemolo
4 spicchi d'aglio
1 peperoncino
1/3 di bustina di zafferano
olio evo
sale, pepe

Metti le vongole in una capace ciotola con abbondante acqua e una mangiata di sale grosso e lascia riposare per 30 minuti circa, scolale poi lavale molto bene cambiando l'acqua spesso. Trasferiscile in una padella, aggiungi il vino, il prezzemolo, 3 spicchi d'aglio schiacciati, due cucchiai d'olio, una presa di sale e una macinata di pepe, copri e, su fuoco medio, lasciale aprire rigirandole almeno una volta. Togli dal guscio poco più della metà delle vongole e mettile in una ciotola. Ricopri un colino con un tovagliolo di cotone, versa il liquido di cottura delle vongole in modo da filtrarlo e tienilo da parte
Fai bollire le cime di rapa per 2 minuti, scolale e mettile in una padella dove avrai fatto dorare l'aglio rimasto a fettine con 2 cucchiai d'olio e il peperoncino tritato e un pizzico di sale, continua la cottura aggiungendo un poco dell'acqua di cottura della pasta e del liquido delle vongole
Nel frattempo cuoci le orecchiette al dente aggiungendo all'acqua di cottura lo zafferano. Scola la pasta, uniscila alle cime di rapa e porta a cottura aggiungendo il liquido delle vongole, mescola spesso
Al termine unisci le vongole
completa con un giro d'olio, mescola e…
Buon Appetito!

















Patties di pollo con lenticchie rosse al curry, cime di rapa e riso Thai

Ingredienti
300 g di petto di pollo
10 g di pistacchi
2 albicocche secche
2 rametti di maggiorana
1/4 di cucchiaino di peperoncino
10 g di mandorle sfilettate
100 g di lenticchie rosse
1 dl di vino bianco
1 cucchiaio e 1/2 di curry medio
2 scalogni
1 spicchio d'aglio
100 g di riso Thai
150 g di cime di rapa già pulite
olio evo
sale

Metti le lenticchie in un colino a maglie fini e lavalo sotto il getto dell'acqua.
In una padella già calda fai rosolare leggermente gli scalogni tritati con un poco olio, aggiungi le lenticchie, fai insaporire per un paio di minuti, bagna con il vino e fai evaporare completamente poi aggiungi il curry, mescola bene poi unisci del brodo caldo o acqua e fai cuocere mescolando di tanto in tanto continuando ad aggiungere brodo o acqua fino a cottura ultimata.
Metti in riso Thai in una casseruola, copri con acqua fredda, aggiungi un pizzico di sale, porta a bollore su fuoco medio, abbassa la fiamma, copri con un coperchio avvolto in un canovaccio e cuoci per 8/10 minuti.
Lessa le cime di rapa, scolale e ripassale in padella con un cucchiaio di olio dove avrai fatto dorare l'aglio a fettine, aggiungi un pizzico di sale
Trita finemente con il coltello il petto di pollo, mettilo in una ciotola, aggiungi i pistacchi tritati, le albicocche tagliate a piccoli dadi, una presa di sale, il peperoncino e infine le foglioline di maggiorana tritate grossolanamente.
Mescola bene aiutandoti con una mano, poi con un cucchiaio preleva un poco della preparazione
con i palmi delle mani inumidite forma delle polpette e schiacciale leggermente. Passa metà delle polpette nelle mandorle sbriciolate facendole aderire sui due lati. Riscalda una padella su fuoco medio, aggiungi un poco d'olio e fai dorare e cuocere le polpette da un lato poi girale e continua la cottura
E' arrivato il momento di impiattare, metti delle lenticchie sul fondo del piatto, aggiungi del riso Thai, le polpette e completa con le cime di rapa e…
Buon Appetito!














martedì 13 marzo 2012

Vi aspetto nella mia cucina!

Work in progress

Work in progress - http://yayafood.blogspot.com/ by Anna Grazia
Work in progress, a photo by Anna Grazia on Flickr.

lunedì 12 marzo 2012

Mini burger di fagioli neri con salsa alla scarola

Come divertirsi e rendere allegri dei legumi, non che siano noiosi, tutt'altro. Oltre ad essere un'ottima fonte di proteine li trovo divertenti con i loro differenti colori e molto versatili, si sposano bene nei minestroni o in purea per zuppe o salse, nelle insalate e…ci si può sbizzarrire all'infinito. Ma poi capitano dei giorni che hai delle idee ma rimangono a meta'. Io e i fagioli neri, uno difronte all'altro, ci studiavamo, i fagioli incuriositi sulla loro fine ed io persa. Poi mi è tornata in mente una ricetta che avevo letto nel blog di Alice Azabel, http://www.kitchenbloodykitchen.com/ , "polpettine di fagioli rossi con salsa di zucca e zenzero" e che mi ero riproposta di provare e intanto i fagioli neri erano sempre sotto il mio naso…avevo appena pulito della scarola e le carote erano ancora nella borsa della spesa e sulla falsa riga di questa delizia di Alice ho iniziato a preparare questi mini burger pensando anche alle mie amiche vegetariane

Ingredienti
250 g di fagioli neri già cotti
100 g di carote
1 piccola cipolla
1 piccolo scalogno
2 rametti di maggiorana
1 spicchio d'aglio
100 ml di vino bianco
25 g di mandorle sfilettate
1 mela
1 cespo d'insalata
succo di 1/2 arancia
olio evo
sale, pepe
fettine di pane tagliate sottili e tostate in forno

per la salsa:
150 g di scarola
60 g di carote
1 spicchio d'aglio
il succo di 1 lime
2 rametti di maggiorana
olio evo
sale

Per i burger:
In un piatto fondo schiaccia i fagioli aiutandoti con i rebbi di una forchetta
Fai appassire in una padella, su fuoco dolce, con un poco d'olio la cipolla e lo scalogno tritati con la maggiorana e l'aglio tritato, unisci il vino e fai evaporare poi aggiungi le carote e fai insaporire 


Aggiungi i la purea grossolana di fagioli alle carote, bagna con del brodo vegetale o acqua e fai cuocere ancora per alcuni minuti fino a far asciugare quasi completamente, sistema di sale, e completa con una macinata di pepe
Lascia intiepidire poi con un cucchiaio preleva un poco della preparazione e con le mani leggermente umide forma una polpetta, con i palmi schiacciala un poco, ricopri la polpetta con le mandorle sfilettate e mettila in una teglia leggermente unta con olio. Fai altre polpette con la preparazione rimasta e sistemale nella teglia. Cuoci in forno riscaldato a 190 per 10 minuti
Per la salsa:
In una padella ben calda fai dorare leggermente l'aglio a fettine con un poco d'olio, aggiungi le carote grattugiate e la scarola tagliata grossolanamente fai insaporire mescolando spesso e aggiungi un pizzico di sale
bagna con il succo di lime e poca acqua, continua la cottura fino a cuocere le verdure, bastano pochi minuti
Trasferisci la preparazione in un bicchierone, aggiungi le foglioline di maggiorana e riduci in purea con il frullatore ad immersione
Metti sul fondo del piatto un poco d'insalata tagliata finemente e condita con olio, sale e il succo d'arancia, alterna una fettina di pane tostato, una fettina di mela e una polpetta poi ancora il pane, la mela e termina con la polpetta, aggiungi la salsa e altre fettine di mela, completa con un filo d'olio e…
Buon appetito!




























Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...