sabato 31 agosto 2013

Paccheri vestiti di rosso, con pomodorini secchi, nduja e bottarga

Ingredienti
300 gr di Paccheri La Pasta di Maria Teresa
1 cipolla rossa di Tropea
10 pomodorini ciliegini essiccati
30 gr di Nduja
40 gr di bottarga
1 dl di vino bianco
rametti di maggiorana o origano 
un mazzetto di prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 peperoncino
Olio EVO
sale
Butta la pasta. Grattugia la bottarga e trita il prezzemolo non troppo finemente
In una padella ben calda fai soffriggere la cipolla tritata, senza farla stacuocere, il peperoncino, i pomodorini a listarelle, l'aglio tritato finemente, la maggiorana con un poco d'olio evo e la nduja, sfuma con il vino e fai evaporare
Aggiungi 1/3 della bottarga, mescola e fai insaporire poi bagna con un poco di acqua di cottura della pasta
Scola la pasta al dente, mettila nella padella, aggiungi ancora un poco di acqua di cottura della pasta e fai saltare la pasta nella salsa rossa per un paio di minuti senza farla asciugare troppo. Se vuoi dargli un tocco più cremoso puoi aggiungere un poco di burro fuori dal fuoco
Impiatta, distribuisci la bottarga rimasta con il prezzemolo sulla pasta e…
Buon Appetito!




















venerdì 30 agosto 2013

Penna rigata al farro con zucchine e zenzero e pesto con nocciole

300 gr di Penne di farro Bio Cav Giuseppe Cocco
250 gr di zucchine
1 cipolla
1 aglio fresco o 3 spicchi schiacciati
1 rametto di menta
1 ciuffo di prezzemolo
1 pezzo di zenzero ( 2 cm circa)
1 peperoncino
pecorino invecchiato in grotta grattugiato
Olio EVO
sale
per il pesto:
40 gr di nocciole
1 rametto di menta
4 rametti origano 
2 rametti di basilico
un ciuffo di erba cipollina
un mazzettino di prezzemolo
un pezzo di zenzero ( 1 cm circa )
buccia di 1/2 limone non trattato
la parte verde di un cipollotto o la parte tenera verde di 1/2 porro
Olio EVO
sale
Metti le erbe aromatiche per il pesto, le nocciole, la parte verde del cipollotto, la buccia di limone e un pizzico di sale in un bicchierone, aggiungi un poco d'Olio evo e frulla con il minipimer per ottenere un pesto
Butta la pasta. Nel frattempo metti in una padella già calda tre cucchiai d'olio, il peperoncino, i rametti di menta, il prezzemolo tritato, lo zenzero a bastoncini e l'aglio, poi aggiungi le zucchine e la cipolla a rondelle e fai cuocere su fuoco alto, non dimenticare un pizzico di sale
Scola la pasta al dente e mettila nella padella con le zucchine, aggiungi un poco dell'acqua di cottura della pasta e fai insaporire mescolando di tanto in tanto ma nn farla asciugare troppo
Togli dal fuoco, aggiungi il pesto, mescola bene. Impiatta, completa con il Pecorino e…
Buon Appetito!




















mercoledì 28 agosto 2013

Un Uovo in terrina con zucchine e salsa di pomodoro

Si, 1 uovo! Questa ricetta è per una persona, per mamma. Normalmente per il pranzo cucino per due, me e mia mamma o più persone se ci sono amici amici. Come ho già detto altre volte mamma ha deposto le pentole già da tempo ma il suo sport preferito sembra essere quello di bruciare le caffettiere, siamo alla terza in quest'ultimo anno, e non ho la più pallida idea su come sostituire la caffettiera per la sua colazione, se non prendergliene una da una tazza, molto più veloce, spero! A volte capita che non ho voglia di cucinare così ce ne andiamo fuori ma a volte, e purtroppo raramente, quando arriva l'ora di pranzo capita che non sia così affamata e non ho nemmeno voglia di uscire ma il pensiero di mettere insieme un pasto per mamma c'è sempre. Così faccio un giro nel frigo di casa, c'è un piccolo contenitore con della salsa di pomodoro che avevo preparato il giorno prima, prosciutto, formaggio, uova o verdure già cotte o crude non mancano mai. Normalmente me la cavo con l'uovo strapazzato o occhio di bue ma…questa volta mi sono messa d'impegno e ho spadellato un poco più del solito di quando sono nel mood " non parlatemi di accendere i fornelli". Un piatto unico e completo, se le persone alla tua tavola sono di più puoi raddoppiare le dosi, più o meno, e puoi sostituire le zucchine con un'altra verdura…Buon divertimento!

Ingredienti
1 zucchina (80/100 gr)
2 dl circa di salsa di pomodoro non troppo densa
1 uovo
4 rametti di maggiorana
scaglie di pecorino invecchiato in grotta
Olio EVO
sale, pepe
Crostini di pane tostato o di focaccia

Rosola le zucchine in una padella con poco olio evo e la maggiorana senza farle cuocere troppo, aggiungi la salsa dipomodoro, un pizzico di sale e fai cuocere per un paio di minuti poi lascia intiepidire un poco
Versa metà della salsa di pomodoro con le zucchine in una terrina, aggiungi il resto della salsa,una macinata di pepe nero, poi copri con della carta di alluminio o da forno e fai cuocere in forno a 190° per 10 minuti
Togli dal forno, elimina la carta che lo ricopre, metti al centro le scaglie di pecorino e rimetti in forno ancora per 5 minuti
Completa con alcune foglioline di maggiorana, i crostini di pane o di focaccia e…
Buon Appetito!















Pennoni con salsa di melanzane, tonno e curcuma

In questi ultimi tempi stò utilizzando la curcuma abbastanza spesso. Mi piace utilizzare le spezie come le erbe aromatiche. Diciamo che sto facendo…degli esperimenti, aggiungendola alle verdure in cottura o salse per la pasta come in questa ricetta, per marinate e nelle zuppe. Sono molto affascinata dal colore, dato dalla curcumina, che le preparazioni finali hanno, il giallo intenso predomina, diverso dal giallo del nostro zafferano, diverso anche nel sapore e l'aroma. A proposito, la curcuma è chiamata lo zafferano d'India. E una pianta, con dei fiori meravigliosi, di origine indiana che sono i più grandi produttori, ma è prodotta anche in Cina, in Indonesia. Della curcuma si utilizza il rizoma, cioè le radici, che hanno un trattamento specifico prima di essere polverizzate. Esistono differenti tipi di curcuma, ma qui andiamo ad addentrarci in nozioni più fitoterapiche e non è il mio campo ma mi piace leggere queste informazioni e nel web non mancano. È il componente principale nella composizione del curry ed ha molte proprietà benefiche. Nella medicina Ayurvedica viene utilizzata, la curcuma e il suo componente la curcumina, da secoli per, appunto, le caratteristiche terapeutiche e di prevenzione. È un ottimo antinfiammatorio, antiossidante e ottimo per proteggere il fegato. Certo è che se assunta con preparazioni fitoterapiche queste devono essere sempre consigliate da persone esperte nella medicina Ayurvedica o Omeopatica. Quello che posso dire…divertitevi! Aggiungete la curcuma alle vostre preparazioni, provate a metterne un cucchiaio nell'acqua di cottura della pasta e poi condite la pasta con aglio, olio e peperoncino, il colore della pasta risulterà molto più invitante!
Ingredienti
300 gr di pennoni Grano Puro Luciana Mosconi
200 gr di melanzana bianca
4 alici sott'olio
1 cipollotto
120 gr di fagiolini
120 gr di filetti di tonno sgocciolati
2 spicchi di aglio
50 gr di olive nere snocciolate
un mazzetto di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
1 peperoncino
1 cucchiaio di curcuma
Olio EVO
sale
Butta la pasta. In una padella già calda fai insaporire, per 3/4 minuti, le alici tritate, la cipolla tagliata in quattro e poi a fettine, il peperoncino a fettine, gli aghi di rosmarino tritati finemente con il prezzemolo e gli spicchi d'aglio con un poco di olio evo
Aggiungi la curcuma  e le melanzane a piccoli dadi e fai rosolare mescolando di tanto in tanto
Unisci i fagiolini tagliati a tronchetti, aggiungi una presa di sale e un poco dell'acqua di cottura della pasta e fai cuocere per alcuni minuti lasciandoli croccanti
Metti nella padella metà del tonno sbriciolato e le olive tritate grossolanamente, fai insaporire su fuoco vivace, scola la pasta al dente e uniscila alle verdure. Bagna ancora con poca acqua di cottura della pasta, mescola in modo da amalgamare i sapori
Togli dal fuoco, unisci il tonno rimasto e un giro d'olio, mescola bene, impiatta e…
Buon Appetito!


























domenica 25 agosto 2013

Mezzemaniche saltate in padella con zucchine, hummus e caprino

Ingredienti
300 gr di Mezzemaniche La Pasta di Maria Teresa
250 gr di zucchine
1 cipollotto
1 peperoncino
2 rametti di rosmarino
60 gr di formaggio caprino
60 gr di hummus
2 cucchiai di prezzemolo e qualche fogliolina di menta tritati
1/4 di cucchiaino di peperoncino, dipende da quanto vi piace piccante
50 gr di mandorle non pelate
qualche filo di erba cipollina
Olio EVO
sale
Butta la pasta
Metti in un piatto fondo il formaggio caprino, l'humus, il prezzemolo e la menta tritati, il peperoncino, un pizzico di sale e 3 cucchiai d'olio evo, mescola bene con una forchetta
Fai rosolare in una padella già calda le zucchine tagliate a tocchetti, il peperoncino a rondelle, la cipolla tagliata in quattro e poi a fettine e il rosmarino con un poco d'olio evo. Aggiungi un pizzico di sale e mescola di tanto in tanto
Scola la pasta al dente tenendo da parte un poco dell'acqua di cottura. Unisci la pasta alle zucchine e falle saltare per un paio di minuti in modo da far insaporire, aggiungi un poco dell'acqua di cottura della pasta per non farla asciugare troppo. Togli dal fuoco, aggiungi la crema di caprino e mescola bene
Impiatta, completa con le mandorle tritate, l'erba cipollina tagliuzzata e…
Buon Appetito!























Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...